La Dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa che si caratterizza per un prurito intenso e costante, forte secchezza della cute, comparsa di rossore diffuso e vescicole su diverse aree del corpo. La patologia ha un forte impatto sulla qualità di vita dei pazienti. In Italia si registra un’alta incidenza di dermatite atopica: tipicamente colpisce i bambini durante l’infanzia ed esordisce nel primo anno di vita, con frequenza variabile dal 10% al 30%. Studi recenti hanno dimostrato che in Italia questa patologia può esordire e persistere anche durante l’adolescenza nel 10-20% dei casi. Per gli adulti, invece, la letteratura parla di una incidenza del 9%, di cui pazienti gravi che si assestano tra il 3-5%. E’ importante conoscere la patologia e ripensare al trattamento di una malattia come la Dermatite Atopica in tutte le sue manifestazioni cliniche. Il mondo scientifico dermatologico, allergologico e pediatrico può dare un contributo al processo di rinnovamento assistenziale attualmente in itinere nelle diverse realtà italiane. È fondamentale un pronto riconoscimento della patologia ed una corretta presa in carico dei pazienti affetti da Dermatite Atopica a livello del centro ospedaliero di riferimento in collaborazione con gli specialisti territoriali.

Pertanto giovedì 1 luglio alle ore 19.30  in modalità webinar si terrà un incontro formativo,  (accreditato ECM con 3  crediti)

Docenti saranno: il Prof. Giuseppe Argenziano,  Direttore Clinica Dermatologica Università L. Vanvitelli Napoli, Alessio GambardellaDermatologia Univ. L. Vanvitelli Napoli , Giulia Calabrese, Dermatologia e Venereologia, Dario De Brasi, Specialista Ambulatoriale Allergologia Asl Na 2 Nord ed il nostro Claudio Polistina