Nell’ultimo decennio l’attenzione della comunità scientifica verso il microbiota intestinale e le sue implicazioni in medicina ha avuto una crescita esponenziale. Il suo ruolo fondamentale in molteplici processi fisiologici ed il suo coinvolgimento nella protezione contro agenti patogeni, nell’educazione del sistema immunitario e nello sviluppo del tratto gastrointestinale sono stati definiti come snodi cruciali nell’eziopatogenesi di molte malattie ed hanno permesso di apportare un grande cambiamento di paradigma in medicina. Le acquisizioni scientifiche in questo campo ci dimostrano infatti che una riduzione della diversità microbica correla con situazioni patologiche diverse, dal diabete mellito, all’obesità, all’andamento clinico delle malattie infiammatorie intestinali, alle alterazioni del comportamento (autismo, ecc). Esistono inoltre molte evidenze di una connessione tra benessere del microbiota ed efficienza del sistema immunitario. Tuttavia, mentre la letteratura scientifica a riguardo svela continuamente nuove relazioni ed apre nuove possibilità, allo stesso tempo indica quanto la complessità dei rapporti tra specie sia intricata, avvertendo la necessità di far luce su cosa sia scientificamente provato.

Pertanto la Comegen, in collaborazione con la SIMG Napoli, ha strutturato un incontro formativo, (accreditato ECM con 3   crediti) che si terrà giovedì 13 febbraio  alle ore 19,30 presso la sede della COMEGEN.  Docenti saranno il  prof. Giovanni Sarnelli,  il Dott. Roberto Colombo oltre i nostri Luigi Napoli ed Ivan Nista.